Microsoft ha annunciato oggi che, a partire da maggio, gli aggiornamenti facoltativi di Windows verranno accantonati in favore degli aggiornamenti di sicurezza. La decisione è stata presa a causa della pandemia di coronavirus che sta costringendo le persone a svolgere tutte le attività direttamente da casa.

Per questo motivo, Microsoft ha deciso di concentrare tutti i suoi sforzi nello sviluppo delle patch di sicurezza, che diversamente dagli aggiornamenti facoltativi, continueranno ad essere rilasciate con maggiore regolarità e stabilità.

Negli ultimi tempi infatti, gli aggiornamenti di Windows 10 in particolare, sono stati motivo di numerosi bug al sistema operativo creando disagi agli utenti, talvolta poco rilevanti, altre volte decisamente gravi. Microsoft ha quindi ritenuto importante fornire un software che offra maggiore stabilità e sicurezza, in particolare per gli utenti professionali. Lavorare da casa infatti in molti casi vuol dire utilizzare un PC personale, solitamente più vulnerabile e più vario nei carichi di lavoro. È da apprezzare quindi la scelta di Microsoft che in un momento così complesso ed insolito, cerca di puntare all’affidabilità delle macchine alimentate dal suo sistema operativo.
Vi lasciamo quindi al comunicato ufficiale, in cui la società di Redmond annuncia lo stop agli aggiornamenti C e D di Windows, lasciando invariate le release degli aggiornamenti B dedicati alla sicurezza.
“Abbiamo valutato la situazione sanitaria attuale, e sappiamo che sta avendo un forte impatto sui nostri consumatori. In risposta a questa sfida stiamo dando priorità al nostro impegno sugli aggiornamenti di sicurezza. A partire da maggio 2020, metteremo in pausa tutti gli aggiornamenti non relativi alla sicurezza (aggiornamenti C e D) per tutte le versioni client e Server di Windows (da Windows 10 1909 fino a Windows Server 2008 SP2).
Non ci saranno cambiamenti agli aggiornamenti di sicurezza mensili (aggiornamenti B); questi continueranno ad essere rilasciati come pianificato per garantire la continuità delle attività produttive e tenere i nostri clienti protetti ed efficienti”